CARONE IS BACK IN TOWN

È finalmente tempo di amichevoli per la UISP’80 Pallamano Putignano che mercoledì 27 novembre ha svolto il suo primo test confrontandosi con la formazione under 20 del Conversano, squadra gemellata con la società rossoblù e che prenderà parte al prossimo campionato di serie B. Per Laterza e compagni una sconfitta di misura che però dà alcuni buoni segnali di ottimismo e alcune notizie meno liete. Sicuramente i carichi di lavoro e la mancanza di partite ha condizionato un po’ la partenza dei rossoblù che però con il tempo sono sembrati sciogliersi e trovare man mano l’amalgama necessario. Buona anche la forma fisica dimostrata, con la squadra che è sembrata già particolarmente pronta per il campionato su questo aspetto. Purtroppo il test match, giocato in maniera intensa in difesa, ha lasciato qualche scoria e qualche acciacco ancora in fase di valutazione da parte dello staff medico.

Tante indicazioni per mister Nebbia e tanti spunti da mettere in pratica prima dell’inizio del campionato di serie B che dovrebbe partire entro il mese di novembre, con un calendario ancora in fase di definizione. Paiono comunque certe le partecipanti: ben 8, due in più rispetto allo scorso anno. Oltre al gruppo “storico” si aggiungono infatti la seconda squadra del Conversano, con tutti gli elementi dell’under 20 che prenderanno parte anche alla Youth League, e il Noci che dopo la rinuncia all’A2 si confronterà nella categoria minore.

Parlando di Conversano e dei suoi atleti, la UISP’80 Pallamano Putignano, ufficializza anche il ritorno in squadra di Cosimo Carone, già presente in rosa 2 anni fa in serie A2 e ora di nuovo concesso in prestito dalla società del presidente Roscino. Fresco vincitore del “triplete” con la squadra di mister Tarafino, conosciamo bene Cosimo come ottima ala destra “contro-mano” e arcigno difensore, oltre ad essere un contropiedista nato. Classe ’97 Carone ritorna a Putignano dove ha già disputato la stagione monca 2019-20 mettendo a referto 29 reti in 13 match.

Cosimo ha già disputato tutta il precampionato sotto la guida di mister Nebbia. Sentiamo le sue dichiarazioni su questo ritorno in rossoblù.

“Avendo già avuto esperienza con la società putignanese due anni fa, purtroppo interrotta in mal modo causa Covid, ho subito accettato la proposta del D.S. Perrini. Una scelta motivata soprattutto dalla serietà e organizzazione della società ma anche dal nuovo progetto di crescita dei giovani con coach Nebbia, ex compagno di squadra e soprattutto mentore già dal 2014 quando eravamo a Conversano e poi nelle esperienze con la Gymnica Sveva Andria e qui a Putignano.

L’anno scorso ho avuto poco spazio nella corazzata conversanese, ma sono sicuro che per me sia stato un anno positivo soprattutto grazie ai compagni di squadra molto più esperti e a Mister Tarafino che, oltre alle vittorie, hanno incrementato in me la voglia di fare nuove esperienze sul campo

Per me quest’anno inizia un nuovo capitolo sportivo, ma la voglia di fare bene e la grinta sono sempre più forti. Sono determinato a dare il mio contributo a Putignano, e perché no a toglierci belle soddisfazioni!”

Ufficio stampa UISP’80 Pallamano Putignano

Comments are closed.