LA JOKER UISP’80 FA IL BIS

Dopo la vittoria all’esordio assoluto di sabato scorso, la Joker UISP’80 Pallamano Putignano riesce a regalarsi un altro weekend di festa vincendo anche il debutto casalingo contro l’Altamura con il risultato di 26-14. Il risultato perentorio è frutto di una grande prestazione difensiva di Laterza e compagni che hanno ribattuto colpo su colpo gli attacchi degli ospiti che cercavano spesso l’uno contro uno o il due contro due per mandare i loro uomini a tu per tu contro il portiere.  Infatti solo 2 gol su 14 dei biancorossi sono arrivati da tiri da oltre i 9 metri. Sull’altro fronte la Joker UISP’80 ha fatto grandi fortune con i tiri da lontano soprattutto con gli ispiratissimi Losavio e Laterza, entrambi autori di ben 5 reti a testa dalla lunga distanza, a cui se ne devono aggiungere altre 5 segnate da Mele, Gensano e Notarangelo.

Mister Perrini decide di confermare 5 elementi dei sette partenti dal primo minuto nella vittoriosa trasferta di Andria. Nebbia sostituisce egregiamente Ignazzi tra i pali, mentre Casulli ha preso posto come secondo a sinistra in sostituzione di Adone, effettuando una grande prova contro il mancino Loporcaro. Come detto tutta la squadra ha girato piuttosto bene in difesa, raddoppiando sistematicamente sugli attacchi degli ospiti che cercavano spesso lo sfondamento ”di forza” della linea di difesa. Emblematico è stato il recupero di palla effettuata dai putignanesi durante un’azione in cui è stata costretta a difendersi con soli tre uomini per l’esclusione temporanea contemporanea di Losavio, Martucci e Casulli. In attacco, invece Laterza e compagni sono partiti come un diesel, faticando un po’ nella prima parte, ma una volta preso il giusto numero di giri non si sono più fermati. Infatti per avere il primo vantaggio dei padroni di casa bisogna aspettare il 15esimo minuto quando Losavio porta i suoi sul 6-5. Poi la Joker UISP’80 non lascia più il pallino del gioco agli avversari e la prima frazione si conclude sul +5 (13-8 il risultato alla prima sirena). L’intervallo non cambia l’inerzia del match, anzi alla ripresa il Putignano piazza subito due reti con Notarangelo e capitan Laterza che sono il preludio di un secondo tempo di gestione e di incremento del divario, grazie anche ad una maggiore freschezza e alla possibilità di inserire forze fresche. Mister Perrini fa ruotar infatti tutti gli uomini a disposizione ricevendo da tutti riscontri positivi. Fa il suo esordio tra i “grandi” anche il portiere Ezio Romanazzi chiamato in causa per cercare di parare un rigore a Lanzolla. Alla fine il triplice fischio dei signori Lorusso e Fasano fa scattare la festa per i padroni di casa che chiudono il match sul 26-14.

Ora Laterza e compagni hanno di fronte tutta la settimana per prepararsi al prossimo match che si svolgerà nell’insolito orario domenicale delle 17:30 contro l’Innotech Serra. I ragazzi di mister Cassone, dopo il riposo forzato nel primo turno di campionato, sabato scorso hanno strapazzato la Fidelis Andria con il risultato di 39-21. Il Putignano dovrà affrontare una squadra molto giovane, ma come si può vedere molto offensiva e preparata fisicamente. Servirà ancora la migliore versione difensiva per fermare i ragazzi del presidente Soleti, ex allenatore qui a Putignano tanti anni fa, che può contare tra le sue fila anche un altro ex come il terzino/centrale mancino Mario Gallo.

Joker UISP’80 Pallamano Putignano vs Altamura: 26-14 (13 – 8 PT)

Putignano: Adone, Bianco, Casulli 4, Gensano 2, Laera 2, Laterza 7, Losavio 6, Martucci, Mele 1, Notarangelo 4, Romanazzi V., Tinelli, Togato, Nebbia, Ignazzi, Romanazzi E.; All. Perrini.

Altamura: Castellano, Cavalla 1, Colamonaco 2, Cramarossa, Di Geo, Fiore, Lanzolla 3, Locapo 3, Loporcaro 2, Lorusso, Nicoletti 2, Pepe, Popolizio, Scalera 1; All. Loviglio.

Arbitri: Fasano – Lorusso A;

Classifica: JOKER PUTIGNANO 4; Innotech Serra 2*; Crotone, Altamura 1; Fidelis Andria, Fasano** 0.

*una partita in meno

**due partite in meno

Altre partite della settimana:

Innotech Serra – Fidelis Andria: 39-21:

Crotone – Fasano: rinviata per la quarantena a cui è sottoposto il Fasano;

 

Ufficio stampa UISP’80 Pallamano Putignano

Comments are closed.