INIZIA LA STAGIONE

Mercoledì 30 agosto i ragazzi della UISP’80 Pallamano Putignano si sono ritrovati presso la palestra della scuola media “Stefano da Putignano” per una serie di test fisici e atletici che permetteranno a coach Perrini e ai suoi collaboratori di avere un quadro generale sulle condizioni della squadra. A dirla tutta tali test erano programmati per lunedì 28 agosto, ma a causa della discussione tra comune e società sportive sull’utilizzo delle palestre essi sono stati slittati al primo giorno in cui ci è stato concesso l’uso del campo da gioco. Fortunatamente la stesura dei calendari si è risolta piuttosto velocemente anche perché la stagione agonistica è alle porte per tutti e quindi tutte le società hanno avuto l’urgenza di definire gli orari di utilizzo per completare la propria programmazione.
Per certi versi viene quasi da ridere a pensare che nel caso in cui l’anno scorso la UISP’80 avesse centrato la promozione in A1, e di conseguenza avesse avuto la necessità anticipare la preparazione estiva ai primi di agosto, non avrebbe avuto la possibilità di usufruire di nessun 40×20 presente sul suolo putignanese e sarebbe dovuta emigrare in qualche paese limitrofo più organizzato del nostro. Sarebbe stata sicuramente una beffa enorme anche in virtù del fatto che il nostro roster contempla solo atleti putignanesi.
Per quanto riguarda il settore giovanile la partenza dei vari gruppi è stata scaglionata. Il 4 settembre i ragazzi dell’under 17 si ritroveranno per la prima volta al comando di mister Campanella, mentre esattamente una settimana dopo, l’11 settembre, i mister Mirizzi e Pizzutilo accoglieranno sul campo per la prima volta le giovani promesse dell’under 15 e 12.
La società inoltre è lieta di comunicare che domenica 24 settembre ci sarà sul tratto di corso che va dalla chiesa del Carmine a piazza XX Settembre la presentazione ufficiale del team. Il programma più dettagliato dell’evento sarà comunicato nei prossimi giorni, ma noi vi esortiamo già da ora a non prendere impegni quella sera e di venire in strada per farci sentire il vostro supporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *